Crea sito

Categorized | Salute

La carenza di Vitamina C accelera l’osteoporosi.

La vitamina C è ben nota come un potente antiossidante e una preziosa arma contro il cancro e altre malattie. Ma questa vitamina versatile può anche prevenire la perdita ossea prevenendo lo stress ossidativo che distrugge la struttura ossea stessa e può anche aiutare allo smaltimento dei grassi in eccessi, anch’essi causa spesso di malattie degenerative.

La perdita ossea, nota come osteoporosi, colpisce gli adulti più anziani e può avere effetti devastanti sulla mobilità e la qualità della vita. Assumendo vitamina C, e dopo un regime per evitare tossine e altri stress, l’osso sano può essere ripristinato.

La posta in gioco è alta: Non diventare una vittima di salute per carenza di Vitamina C!

La National Osteoporosis Foundation stima che circa 54 milioni di americani sono affetti o con rischio di osteoporosi e una bassa massa ossea. L’osteoporosi si verifica quando il corpo perde troppo osso o rigenera troppo poco osso. In alcuni casi, entrambi gli scenari si verificano simultaneamente.

Il risultato è un indebolimento delle ossa, causando un aumento dell’incidenza di fratture ossee, anche se non si cade e ci si procura traumi importanti. Nei casi più gravi, le vittime di osteoporosi possono rompere un osso semplicemente sbattendo contro qualcosa in casa – o anche solo con un semplice starnuto. L’osteoporosi è più diffusa di quanto molti se ne rendono conto. Circa una donna su due e uno su quattro uomini di età compresa dai 50 in su si rompe un osso a causa dell’osteoporosi.

Carenza di Vitamina C ed errore nella diagnosi

carenza di vitamina c

C’è una montagna di informazioni sulla salute delle ossa e come evitare l’osteoporosi. Purtroppo, quasi tutte sono sbagliate. L’errore più comune è l’idea che il calcio può invertire la perdita ossea. Questo equivoco senza dubbio è nato perché l’osso osteoporotico è decisamente carente di calcio. Ma consumando grandi quantità di calcio non si ottiene alcun effetto sul miglioramento delle condizioni della malattia.

Mentre il calcio supplementare nella dieta può mostrare qualche miglioramento su un esame della densità ossea, questi risultati stanno ingannando la gente. Il calcio semplicemente migliora i risultati del test da un punto di vista superficiale. Ma non si sta facendo nulla per rafforzare l’osso dal di dentro a salvaguardia della frattura.

L’osteoporosi è in realtà uno scorbuto delle ossa, un sintomo di carenza di vitamina C. La sua inversione dipende dallo ristabilire un equilibrio ottimale di antiossidanti, in particolare la vitamina C – il che aiuta a promuovere la crescita di un nuovo osso sano,l’ assunzione di minerali appropriata è necessaria per la funzione ottimale di questi antiossidanti all’interno dell’osso stesso.

Carenze di antiossidanti causano stress ossidativo, che colpisce l’osso, e decomposizione nel tempo. La risoluzione di questo stress ossidativo non è semplice come prendere un integratore, ma la causa dello stress deve essere affrontata. La vitamina C svolge un ruolo chiave in un approccio globale per ridurre al minimo la perdita ossea a causa della sua incredibile efficienza per alleviare lo stress ossidativo.

Buone notizie sul potere della vitamina C per la resistenza ossea

L’assunzione di vitamina C ha dimostrato di migliorare i risultati dei test di densità ossea con ossa forti e strutturalmente sane, oltre a ridurre il rischio di fratture. La ricerca ha dimostrato che la vitamina C svolge un ruolo centrale all’interno della matrice strutturale dell’osso stesso, formando il collagene cross-linking, aiuta a sviluppare altre proteine ​​della matrice ossea non-collagene, regolando le cellule che si stanno formando come collagene e cartilagine nell’osso, nonché differenzia le cellule staminali in cellule ossee.

carenza di vitamina c

I ricercatori della Mount Sinai School of Medicine sono stati i primi a dimostrare in un modello animale che la vitamina C protegge attivamente contro l’osteoporosi. I ricercatori hanno dimostrato che l’integrazione con vitamina C impedisce la perdita ossea nei topi. Risultati simili sono stati documentati nel Journal of Experimental Pathology dai ricercatori della National University Kyungpook in Daigu, Corea, che ha scoperto che la carenza di vitamina C ha causato il fallimento della sintesi del collagene, portando a sintomi di scorbuto, tra cui fratture ossee spontanee.

Prendere un approccio globale per evitare l’osteoporosi e le case Farmaceutiche tremano!

Ci sono una serie di passi da fare per prevenire e invertire l’osteoporosi. Questo approccio globale affronterà lo stress ossidativo:

1. Eliminare vecchie infezioni ed eliminare le vecchie tossine, riducendo al minimo l’esposizione a nuove tossine.
2. Scoprire eventuali carenze ormonali critiche.
3. Ottimizzare i livelli di antiossidanti, completandola con la vitamina C, preferibilmente una polvere di alta qualità e le forme incapsulata in liposomi.
(Qui Puoi Trovare alcuni esempi Naturali ,come le bacche di Acai che oltre ad essere dei potenti antiossidanti aiutano anche allo smaltimento del grasso, altra causa di malattie degenerative)
4. Considerare integratori alimentari consigliati aggiuntivi, tra cui la lisina e prolina, complesso completo B, beta-carotene, vitamina D3, la vitamina K2, gli acidi grassi omega-3, glicinato di magnesio, e tocoferoli misti.

La Carenza di Vitamina C è solo l’inizio per vivere una qualità di vita alta, l’essere umano potrebbe trovare tutto il necessario per vivere una vita qualitativamente alta in natura e senza uso di medicinali per sopravvivere, ma come sempre si pensa solo ai puri interessi economici a discapito sempre della vita umana, e purtroppo oggi si pensa a curare l’effetto e non ricercare mai la causa, chissà come mai?

A voi l’ardua Sentenza!

FONTI
http://medicalxpress.com/news/2012-10-vitamin-bone-loss-animal.html
http://www.foodconsumer.org/newsite/Nutrition/Vitamins/vitamin_c_deficiency_bone_loss_0920120615.html

Seguici anche sulla pagina ufficiale facebook e condividi con i tuoi amici, Tutti devono sapere!

SeguiIl Complotto

Pancia Piatta in 3 Settimane

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi